Spiritualità

In un cammino dove si toccano 18 Santuari mariani non poteva mancare un percorso spirituale studiato per ogni singola tappa.

Nel Nome del Signore, inizia questa “Alta Via delle Grazie” e chiediamo la grazia santificante dello Spirito per accogliere con umiltà e gratitudine il dono che il Padre di tutte le misericordie ha nascosto per noi in questi sentieri di straripante bellezza.

Per ogni tappa ho preparato una breve preghiera che può aprire il cammino di ogni giorno.

I santi invocati come compagni sono quelli che incontreremo nelle chiese disseminate lungo la via.

Per le tappe extra, ho scelto le preghiere che papa Francesco ha inserito nella lettera enciclica “Laudato si’”. 

Ci sia data la grazia di vivere questo cammino come un tempo favorevole per ascoltare il Signore che parla nel silenzio del cuore, per accogliere e condividere il dono della vita che ci scorre tra le mani, per riscoprire le profonde radici della nostra fede, per sentire l’urgenza di essere veramente custodi della creazione.

Dio nostra salvezza, 

benedici questo inizio

e guidaci nella prosperità e nella pace.

Assistici e accompagnaci in questa Alta Via delle Grazie, facci giungere felicemente al termine questo pellegrinaggio che iniziamo nel tuo nome santo e sempre benedetto.

Amen.

"Nadiamaria Sorella"

I tappa: Bergamo – Selvino 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Signore misericordioso e buono,

donaci tutto ciò che ci conduce a Te. 

Signore giusto e santo,

toglici tutto ciò che ci distoglie da Te

e da tuo Regno di giustizia e di pace.

Signore compassionevole e amico,

apri per noi l’Alta Via delle Grazie

per trovare una parola di speranza per la nostra vita e

per conoscere il volto del tuo amore.

Signore, eternamente chino su di noi,

strappaci dal nostro egoismo

e donaci tutto il bene che Tu sei.

A Te ogni lode e gloria

oggi e nei secoli dei secoli.

Amen. Alleluia. Maranathà.

 

 

 

 

 

Maria, madre della divina grazia, prega per noi.

Maria, prima discepola di Cristo, prega per noi.

Bartolomeo, apostolo senza falsità, prega per noi.

Filippo e Giacomo, testimoni del Vangelo, pregate per noi.

Tommaso da Olera, mistico sulle strade d’Europa,

prega per noi.

II tappa: Selvino – Vertova 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Signore e Creatore del cielo e della terra,

affidiamo a Te i passi di questo giorno, 

perché il buio dell’orgoglio conosca la luce della mitezza,

perché la montagna della disperazione 

incontri la pietra della speranza.

Signore e nostro dolcissimo Salvatore,

prendici per mano

perché oggi ci sia data la forza di vivere 

le esigenti condizioni del Vangelo,

perché il cammino della fede conosca la tua amicizia.

Signore e Spirito santo e vivificante,

confidiamo nella mite potenza del tuo amore

e nella fantasia della tua carità

perché si faccia più chiara in noi 

la conoscenza del Mistero di cui siamo partecipi.

Amen. Alleluia. Maranathà.

 

 

 

Maria, assunta in Cielo, prega per noi.

Maria, regina del cielo e della terra, prega per noi.

Marco, che hai udito e diffuso il Vangelo, prega per noi.

Lorenzo, diacono perfetto nel martirio, prega per noi.

Domenico Savio, giovane discepolo attirato da Cristo, prega per noi.

III tappa: Vertova – Oneta (Santuario del Frassino) 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Resta con noi, Signore,

nel cammino di questo giorno.

Per la tua grande misericordia,

Tu ci raggiungi anche nei luoghi delle nostre faticose delusioni 

e dei nostri cocenti fallimenti.

Resta con noi e donaci la forza di rimanere in Te.

Fa’ crescere in noi l’obbedienza alla tua Parola

per contemplare gli immensi benefici del tuo amore.

Donaci uno sguardo paziente e mite

per scorgere la tua presenza nella nostra vita,

per vedere che questo universo è pieno di Te.

Dicci la tua Parola, Signore,

e noi ti seguiremo nella via del Vangelo.

Amen. Alleluia. Maranathà.

 

 

 

Cristo redentore, abbi pietà di noi.

Maria, signora di misericordia, prega per noi.

Maria, vergine del silenzio, prega per noi.

Bartolomeo, apostolo senza falsità, prega per noi.

Maurizio, soldato di Cristo, prega per noi.

Patrizio, vescovo amico degli ultimi, prega per noi.

IV tappa: Oneta (Santuario del Frassino) – Parre

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Signore della vita, 

noi desideriamo condividere 

i tuoi pensieri e i tuoi sentimenti.

Tu, che hai impedito agli spiriti impuri di parlare,

metti a tacere anche i pensieri amari 

che abitano il nostro cuore e

le parole ingiuste 

che talora affiorano sulle nostre labbra.

Tu che hai guidato coloro che ti cercavano

sui sentieri della pace e della sapienza,

dona anche a noi la gioia di seguirti 

dove Tu desideri condurci.

Signore della pace e dell’amore,

della fiducia e della speranza,

noi siamo tuoi e

Tu sei il nostro Dio

da ora e per sempre.

Amen. Alleluia. Maranathà.

 

 

 

Trinità, gloriosa e santa, abbi pietà di noi.

Maria, consolatrice degli afflitti, prega per noi.

Maria, pellegrina della fede, prega per noi.

Pietro, roccia della Chiesa, prega per noi.

Andrea, primochiamato, prega per noi.

Antonio Seghezzi, totalmente e splendidamente prete, 

prega per noi.

V tappa: Parre – Novazza (Valgoglio)

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Signore Dio, vivo e vero,

placa in noi ogni reazione di insofferenza,

rallenta i flutti inquieti della mente:

fa’ sorgere nel silenzio di questo giorno la Parola che ricrea.

Signore Dio, misericordioso e buono, 

vieni a unificare tutti i nostri desideri,

purificali nel fuoco del tuo amore

e falli crescere nella tua luce:

esaudisci ciò che ti glorifica 

e che è in sintonia con la tua volontà.

Signore Dio, eterno e vicino, 

fa’ scorrere in noi la linfa del tuo amore

per ritrovarci vivi in Te,

per riconoscere in tutti e in tutto

un frammento della tua bellezza.

Amen. Alleluia. Maranathà.

 

 

Trinità, grembo di ogni vita, abbi pietà di noi.

Pietro, pescatore di uomini, prega per noi.

Paolo, apostolo delle genti, prega per noi.

Alberto, maestro e dottore universale, prega per noi.

tappa extra: giro dei laghi di Valgoglio

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Dio Onnipotente,

che sei presente in tutto l’universo

e nella più piccola delle tue creature,

Tu che circondi con la tua tenerezza 

tutto quanto esiste,

riversa in noi la forza del tuo amore

affinché ci prendiamo cura 

della vita e della bellezza.

Inondaci di pace, perché viviamo come fratelli e sorelle

senza nuocere a nessuno.

O Dio dei poveri,

aiutaci a riscattare gli abbandonati 

e i dimenticati di questa terra

che tanto valgono ai tuoi occhi.

Risana la nostra vita,

affinché proteggiamo il mondo e non lo deprediamo,

affinché seminiamo bellezza

e non inquinamento e distruzione.

Tocca i cuori

di quanti cercano solo vantaggi

a spese dei poveri e della terra.

Insegnaci a scoprire il valore di ogni cosa,

a contemplare con stupore,

a riconoscere che siamo profondamente uniti

con tutte le creature

nel nostro cammino verso la tua luce infinita.

Grazie perché sei con noi tutti i giorni.

Sostienici, per favore, nella nostra lotta

per la giustizia, l’amore e la pace. Amen.

Preghiera per la nostra terra di papa Francesco 

(dalla lettera enciclica Laudato si’, numero 246)

VI tappa: Novazza – Valbondione/Lizzola

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Padre della vita,

questo giorno che sorge è segno del tuo amore per noi:

la luce che squarcia la nostra tenebra

è promessa di speranza.

Signore della gioia,

Tu sei luce vera che illumina il nostro cammino:

la tua dolce presenza ci chiama

a essere portatori di luce

nel buio della nostra storia.

Spirito della gloria, 

questo sentiero che si dipana davanti a noi

è dono della tua fantasia:

ogni passo ci fa scendere nel profondo del cuore

e spalanca impensabili orizzonti di libertà.

Suscita in noi il desiderio di un’autentica comunione

che genera gesti di tenerezza e di pace.

Amen. Alleluia. Maranathà.

 

 

 

Maria, sorella e madre nostra, prega per noi.

Michele, arcangelo potente contro il male, prega per noi.

Giacomo, apostolo dei pellegrini, prega per noi.

Lorenzo, martire dei poveri, prega per noi.

Alessandro Dordi, esempio di fede che profuma di Vangelo,

prega per noi.

tappa extra: rifugio Curò – rifugio Barbellino

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Ti lodiamo, Padre, con tutte le tue creature,

che sono uscite dalla tua mano potente.

Sono tue, e sono colme della tua presenza 

e della tua tenerezza.

Laudato si’!

Figlio di Dio, Gesù,

da Te sono state create tutte le cose.

Hai preso forma nel seno materno di Maria,

ti sei fatto parte di questa terra,

e hai guardato questo mondo con occhi umani.

Oggi sei vivo in ogni creatura

con la tua gloria di risorto.

Laudato si’!

Spirito Santo, che con la tua luce

orienti questo mondo verso l’amore del Padre

e accompagni il gemito della creazione,

Tu pure vivi nei nostri cuori

per spingerci al bene.

Laudato si’!

Amen.

 

Preghiera cristiana con il creato di papa Francesco 

(dalla lettera enciclica Laudato si’, numero 246)

VII tappa: Valbondione/Maslana/Lizzola – Ardesio 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Signore, 

apri le labbra chiuse nel silenzio della solitudine e del dolore

perché ti possano lodare,

perché possano dire parole buone 

che edificano il bene.

Signore, 

apri le orecchie sorde alla tua Parola

perché sappiano ascoltarti,

perché sappiano conoscere la fragranza della Parola

che fa nuove tutte le cose.

Signore,

sciogli i lacci che tengono legata la nostra vita

perché possiamo camminare con gioia sulle tue orme

superando la costante tentazione di volgerci indietro

per vivere un discepolato liberante

che proclama la tua infinita misericordia.

Amen. Alleluia. Maranathà.

 

 

 

 

Maria, madre piena di grazia e di tenerezza, prega per noi.

Maria, madre di Cristo, nostra pace, prega per noi.

Bartolomeo, apostolo sincero, prega per noi.

VIII tappa: Ardesio – Castione della Presolana

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Signore,

tuo è il sentiero e il lento dipanarsi dei nostri passi.

A noi li doni perché 

lo Spirito purifichi il nostro sguardo

e lo liberi da ogni maschera di egoismo

che paralizza la nostra vita 

nella tristezza e nella solitudine.

Signore,

tuo è il tempo e lo scorrere dei giorni.

A noi li doni perché 

possiamo incontrarti e amarti, lodarti e seguirti.

Tu ci chiedi di incontrare e di amare 

anche i fratelli e le sorelle che poni sul nostro cammino:

insegnaci l’arte dell’accoglienza e dell’ascolto

per comprendere che il tempo donato ai fratelli e alle sorelle

è donato a Te, fonte della libertà,

scrigno della gioia, datore della vita.

Amen. Alleluia. Maranathà.

 

 

 

 

Maria, donna del paradiso, prega per noi.

Maria, vergine fatta chiesa, prega per noi.

Maria, mediatrice di grazia, prega per noi.

Matteo, apostolo ed evangelista, prega per noi.

Andrea, apostolo della sapienza della croce, prega per noi.

Rocco, discepolo umile e nascosto, prega per noi.

Alessandro, testimone audace del Vangelo, prega per noi.

Alberto, mite esempio di santità, prega per noi.

Voi tutti, santi e sante di Dio, pregate per noi.

tappa extra: partendo da Dorga (A e B)

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Signore Dio, Uno e Trino, 

comunità stupenda di amore infinito,

insegnaci a contemplarti

nella bellezza dell’universo,

dove tutto ci parla di Te.

Risveglia la nostra lode e la nostra gratitudine

per ogni essere che hai creato.

Donaci la grazia di sentirci intimamente uniti

con tutto ciò che esiste.

Dio d’amore, mostraci il nostro posto in questo mondo

come strumenti del tuo affetto

per tutti gli esseri di questa terra,

perché nemmeno uno di essi è dimenticato da Te.

Illumina i padroni del potere e del denaro

perché non cadano nel peccato dell’indifferenza,

amino il bene comune, promuovano i deboli,

e abbiano cura di questo mondo che abitiamo.

I poveri e la terra stanno gridando:

Signore, prendi noi col tuo potere e la tua luce,

per proteggere ogni vita,

per preparare un futuro migliore,

affinché venga il tuo Regno 

di giustizia, di pace, di amore e di bellezza.

Laudato si’!

Amen.

 

Preghiera cristiana con il creato di papa Francesco 

(dalla lettera enciclica Laudato si’, numero 246)

IX tappa: Bratto/Dorga - Sovere

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Signore, 

Tu ci hai lavati nel tuo sangue,

ci hai immersi nel tuo amore:

la nostra vita sia luminosa 

e capace di comunicare la bellezza del Vangelo.

Signore, 

Tu ci santifichi mediante il sigillo dello Spirito:

la nostra vita sia oggi conforme alla tua santità

e ogni passo sia guidato dalla tua parola di verità.

Signore,

Tu ci giustifichi in forza della tua misericordia:

la nostra vita sia sempre custodita dall’umiltà

e dalla serena certezza che tutto concorre al nostro bene.

Amen. Alleluia. Maranathà.

 

 

 

 

 

Maria, nostra dolcissima patrona, prega per noi.

Maria, splendore del Cielo e della terra, prega per noi.

Maria, giglio nato tra le spine, prega per noi.

Filippo e Giacomo, rigenerati dalla forza del Vangelo,

pregate per noi.

Bartolomeo, apostolo consapevole e amato, prega per noi.

Vincenzo, amico dei poveri e degli ultimi, prega per noi.

Francesco, povero per Cristo in perfetta letizia, prega per noi.

Chiara, donna veramente felice, prega per noi.

X tappa: Sovere – Lovere – Montisola – Sovere 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Signore della vita,

insegnaci a contare i nostri giorni

e daremo sapienza al nostro cuore.

Signore della verità,

liberaci da ogni forma di doppiezza 

e renderemo la nostra vita autentica e sinceramente umile.

Signore della via,

poni in noi il desiderio della tua eternità di bene

per camminare liberi nei tuoi sentieri di pace.

Nostro Signore e nostro Dio,

poni su di noi il tuo sguardo di speranza,

donaci oggi la certezza della tua presenza

che diventa beatitudine e forza per il nostro cammino.

Amen. Alleluia. Maranathà.

 

 

 

Maria, porta del Cielo, prega per noi.

Maria, umile e alta più che creatura, prega per noi.

Francesco, alter Christus, prega per noi.

Chiara, altera Maria, prega per noi.

Bartolomea e Vincenza, ardore di carità, pregate per noi.

XI tappa: Sovere – Gandino 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Parla, o Signore, 

noi, tuoi servi e tuoi pellegrini,

desideriamo ascoltare la tua Parola

per discernere i nostri vaghi sentimenti

e per conoscere il vero e il bene come risplende ai tuoi occhi.

Donaci la forza di perseverare nella tua Parola 

in attesa che il seme cresca

e porti frutti generosi e benedetti.

Manda il tuo Spirito, Signore, 

per custodire nel silenzio del cuore la tua Parola,

per crescere nella comprensione del tuo Mistero

e per vivere una esistenza 

salvata, illuminata e ricreata.

Amen. Alleluia. Maranathà.

 

 

 

 

Trinità, gloriosa e santa, grembo di ogni vita, abbi pietà di noi.

Maria, per te la gioia risplende, prega per noi.

Maria, per te il dolore si estingue, prega per noi.

Maria, stella che il Sole precorre, prega per noi.

XII tappa: Gandino – Fiobbio 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

“Chiunque io sia, Tu mi conosci,

tuo io sono, o Dio” (D. Bonhoeffer).

O Dio, noi siamo il tuo popolo:

accoglici e avremo la vita in pienezza.

Quando il nostro passo diventa solitario e stanco

e ci allontaniamo dalla comunione,

vieni accanto a noi come pellegrino e 

spiegaci la Parola che libera e salva.

Quando le nostre scelte non sono secondo il Vangelo,

mostraci il volto della tua misericordia 

e allontana da noi la tremenda possibilità

di tradirti e di trovare facili scorciatoie

per evitare la via della croce

che ci rivela il trionfo dell’amore 

che tutto a noi si dona.

Amen. Alleluia. Maranathà.

 

 

 

Maria, icona della saggezza di Dio, prega per noi.

Maria, maestra di vita, prega per noi.

Antonio, dottore evangelico, prega per noi.

Pierina Morosini, discepola che vivi l’umile e quotidiana santità, 

prega per noi.

XIII tappa: Fiobbio – Bergamo Città Alta

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

 

Signore, Tu che ci hai guidati fino a questo giorno,

apri il nostro cuore per accogliere la luce del perdono

che Tu nascondi nel nostro cammino e 

per entrare nell’ascolto docile del mistero della vita.

Signore, Tu che ci hai mostrato la bellezza della creazione,

apri in noi la fonte della gratitudine per tutti i tuoi doni

per vivere ogni giorno con grande e sincera fiducia.

Signore, Tu che sempre resti al nostro fianco

come amico e compagno, come custode e difensore,

rendici testimoni lieti e convinti, convincenti e audaci

della tua infinita compassione.

Signore, Tu che hai fatto di questa Alta Via delle Grazie

un luogo di maturità e di luce,

abbi pietà di noi e continua a riversare su di noi

il fiume della tua grazia

per magnificare sempre e dovunque la tua bontà. 

Amen. Alleluia. Maranathà.

 

 

 

 

Maria, benedetta tra tutte le donne, prega per noi.

Maria, figlia e ancella del Padre, prega per noi.

Maria, madre del Signore nostro Gesù Cristo, prega per noi.

Maria, sposa dello Spirito Santo, prega per noi.

Maria, donna vestita di sole, prega per noi.

Michele, guida agli erranti, prega per noi

Lorenzo, fedele servitore della Chiesa, prega per noi

Giuliano, testimone pacifico del Vangelo, prega per noi

Martino, pastore forte e coraggioso, prega per noi

Martino, artigiano di perdono e di unità, prega per noi

Per concludere

A Te si deve la lode,

a Te l’inno,

a Te la gloria o Dio Padre e Figlio,

insieme allo Spirito Santo, nei secoli dei secoli.

Amen.

Associazione Culturale Il Cammino di Sant'Agostino | C.F. 94030490133 
© Copyright 2019 - All Rights Reserved - Privacy & Cookie Policy 

Sito realizzato da Mantovanelli Christian   TEL: +39 3929116430

  • Facebook
whatsapp-icon-logo-8CA4FB831E-seeklogo.c

COVID-19